Come accelerare il metabolismo!

Il metabolismo basale e quello energetico rappresentano insieme il totale del tuo consumo energetico, cioè quello che nell’arco della giornata effettivamente consumi.

50 consejos para activar el metabolismo en 15 días

In una dieta corretta, questo totale deve sempre essere uguale o, se vuoi dimagriresuperiore al fabbisogno calorico introdotto con il cibo.

Ecco perché il metabolismo lento è una delle sfide da vincere per chi cerca di perdere peso. Molto spesso è a questo disturbo che dai la colpa, se l’ago della bilancia non scende. La soluzione che trovi più spesso è quella di diminuire tanto le calorie.

Una scelta che in realtà non fa che rallentare o addirittura bloccare il dimagrimento, perché il tuo organismo si mette sulla difensiva. Se ti nutri poco, non ti puoi permettere di consumare le tue riserve di energia e quindi il tuo metabolismo rallenta.

Le diete ipocaloriche che tendono a produrre dimagrimenti rapidi consumano il grasso, ma anche i muscoli, cioè la massa magra, che maggiormente influenza la variazione del metabolismo basale. Per questo, spesso questi dimagrimenti veloci sono seguiti da rapidi incrementi, non appena si ricomincia a mangiare.

Metabolismo: come rimetterlo in moto

Basta adottare alcune semplici e sane abitudini per accelerare il metabolismo, facendo ripartire in modo corretto anche il processo di dimagrimento.

Melarossa ti aiuta a ritrovare uno stile di vita sano, con degli utili consigli.

Mangia lentamente

La prima digestione avviene in bocca.  Infatti, se mangi troppo velocemente, non mastichi correttamente i cibi, ingoi aria e vai incontro a difficoltà digestive maggiori. In più, assimili peggio gli alimenti e tendi a gonfiarti e a ingrassare.

Mangia spesso

Una strategia per riattivare il metabolismo, può essere quella di mangiare poco e spesso. Soprattutto per spezzare la fame tra un pasto e l’altro, sgranocchia verdure che ti aiuta a tenerti in forma, sollecitando il metabolismo e tenendo a bada il senso di fame.

Mangia in modo vario

E’ importante imparare a mangiare non solo in termini di qualità nutrizionale ma anche nelle modalità. Bisogna mangiare di tutto, ma nel giusto equilibrio previsto dalla piramide alimentare della dieta mediterranea, distribuendo correttamente i pasti in 5 piccole porzioni giornaliere.

L’importanza delle proteine

Riattivare il metabolismo può non essere facile. Oltre a mangiare poco e spesso, puoi introdurre una proporzione leggermente aumentata di proteine (ma non per periodi prolungati) e soprattutto variare di 300-500 calorie ogni giorno il tuo apporto calorico. In questo modo si “spiazza” il metabolismo che si adatta con maggiore difficoltà a un regime ipocalorico.