[REQ_ERR: 403] [KTrafficClient] Something is wrong. Enable debug mode to see the reason. PRODOTTI ECO E BIO: QUAL È LA DIFFERENZA TRA COSMETICI BIO, ECO, BIOLOGICI E NATURALI? – Organic Store
Корейская косметика для лица и её особенности | Общество (декабрь 2020) |  Общество

Sempre più persone sono interessate a prodotti che rispettano gli animali o l’ambiente. Da qui il boom dei prodotti cosmetici naturali, bio e biologici. Ma conosci la differenza tra prodotti eco e bio?

Il 3 marzo è la Giornata della Natura, e noi di Mifarma vogliamo celebrarla. Per questo motivo, abbiamo scritto un articolo molto completo che ti aiuterà a distinguere tra prodotti eco e bio.

Il tempo ha dimostrato che questi cosmetici offrono ai loro utenti innumerevoli benefici e grande efficacia. Pertanto, abbiamo deciso di darti dei consigli per poter distinguere chiaramente tra prodotti bio, eco e biologici.

Cos’è la cosmetica naturale?

I cosmetici naturali o biologici si riferiscono a prodotti di bellezza che sono fatti con ingredienti che sono presenti in natura. Questi ingredienti possono essere di origine animale (lanolina, pappa reale, latte, miele…), minerale (silice, acqua…) o vegetale (oli, fiori…). L’importante è che siano stati trasformati molto poco e che non siano dannosi per l’ambiente.

Anche se si chiamano naturali, ammettono l’uso di ingredienti chimici in una quantità molto piccola e sempre a condizione che non siano dannosi per la natura o per l’uomo. I parabeni, per esempio, non sarebbero ammessi.

Un esempio del perché usare ingredienti chimici con ingredienti naturali può essere quello del cocco. Se vuoi che abbia un effetto detergente, deve subire un processo più o meno inquinante. Tuttavia, più gli ingredienti della lista sono naturali, meno aggressivo sarà il cosmetico sulla tua pelle e meno impatto avrà sull’ambiente.

Con alcune piccole eccezioni come quella di cui ti abbiamo appena parlato, i prodotti naturali non contengono componenti chimici, profumi, additivi o conservanti artificiali. Inoltre, questi prodotti non sono testati sugli animali e puoi usarli anche se soffri di malattie o disturbi della pelle.

I cosmetici naturali offrono molti beneficie non producono effetti collaterali.

Vantaggi dei cosmetici naturali

I cosmetici naturali si adattano meglio alle caratteristiche della tua pelle e la rispettano. Pertanto, sono perfetti per la pelle sensibile o incline a reazioni allergiche.

Inoltre, poiché non contengono prodotti sintetici, la loro efficacia è maggiore.

Caratteristiche dei cosmetici organici, bio ed ecologici

Conosciamo già i cosmetici naturali o biologici. Ma essere in grado di differenziare tra il naturale, il bio o l’eco non è qualcosa di semplice, a causa delle somiglianze che ci sono tra loro. Ti spieghiamo le loro caratteristiche per facilitare il processo di selezione

Caratteristiche dei cosmetici organici o naturali

Nei cosmetici naturali, gli ingredienti devono essere completamente naturali o devono essere ottenuti tramite processi senza elementi tossici e poco aggressivi. Infatti, i prodotti di questo tipo sono classificati in base alla percentuale di ingredienti che contengono

Tra le loro caratteristiche, possiamo evidenziare le seguenti:

  • Nella loro confezione troverai informazioni complete sui loro ingredienti.
  • Il loro odore, colore e aspetto sono di solito molto diversi dai cosmetici tradizionali. Non sono prodotti così attraenti.
  • Durante il processo di fabbricazione, non si inquina l’ambiente. Anche l’imballaggio deve essere ecologico, quindi si usano imballaggi riciclati.
  • Non contengono aromi, profumi, conservanti, paraffine o parabeni. I conservanti utilizzati sono molto naturali (estratto di salice, alcool o sorbato di potassio).
  • I cosmetici provengono da agricolture biologiche in cui non si usano pesticidi.

Cosa caratterizza i cosmetici biologici?

Il vantaggio principale di questi cosmetici è che contengono una grande quantità di antiossidanti. Inoltre, contengono anche vitamine ed emollienti naturali che si prendono cura della tua pelle e rispettano l’ambiente (sono biologici). Infatti, per essere considerati biologici, devono contenere il 90% di ingredienti naturali.

Sono adatti a tutti i tipi di pelle e non contengono siliconi o derivati del petrolio, contengono solo aromi naturali. Non sono stati testati sugli animali e la loro formulazione è basata su oli vegetali e coloranti organici. Allo stesso modo, non usano sostanze inquinanti e il loro imballaggio è riciclato e biodegradabile. Dovresti anche sapere che il loro prezzo è di solito molto accessibile.

Alcuni dei principi attivi utilizzati sono l’olio di argan, il burro di karité o l’olio di rosa canina. Ma possiamo anche menzionare: olio di cocco, jojoba, amamelide, tè verde, mandorla o aloe vera. Come puoi vedere, tutti questi ingredienti sono molto benefici per la tua pelle.

Cosmetici biologici

Perché un cosmetico sia biologico, deve provenire da un’agricoltura biologica. Cioè, deve essere fatto senza fertilizzanti sintetici o pesticidi. In altre parole, sono prodotti che rispettano completamente l’ambiente.

Inoltre, poiché non sono stati usati prodotti tossici durante la coltivazione, si prendono cura della tua salute. Gli ingredienti utilizzati sono di solito estratti a freddo, quindi non sono raffinati. Questo significa che mantengono tutte le loro proprietà in modo che la pelle rimanga morbida, nutrita e idratata.

In breve, i cosmetici biologici non solo contengono ingredienti naturali, ma hanno anche il 90% di ingredienti che provengono dall’agricoltura biologica.

Come posso sapere che tipo di cosmetici sto comprando?

Косметика может подорожать из-за маркировки

È molto facile confondersi con la terminologia corrente (naturale, bio, eco…). Infatti, ci possono essere prodotti con nomi diversi che hanno le stesse percentuali degli stessi ingredienti naturali.

Per differenziare prodotti eco e bio, si dovrebbe prestare attenzione al loro sigillo di certificazione, poiché ognuno ha uno standard diverso. Potresti anche trovare prodotti che soddisfano gli standard stabiliti da altre aziende dell’Unione Europea.

EcoCert distingue tra cosmetici naturali e cosmetici naturali e biologici. Pertanto, se state cercando dei cosmetici biologici, non avranno questo sigillo. Tuttavia, come abbiamo visto prima, le caratteristiche sono molto simili. 

Per avere questo sigillo, il 95% degli ingredienti deve essere naturale con un massimo del 5% di ingredienti sintetici. Ma è indispensabile che in questo 5% non si usino né profumi né siliconi e che il cosmetico non sia testato sugli animali.

Inoltre, EcoCert è uno dei sigilli più severi. Richiede anche che l’imballaggio e il processo di fabbricazione siano rispettosi dell’ambiente.

D’altra parte, CosmeBio ha i sigilli Eco e Bio, e ha sottili differenze rispetto a EcoCert che vi permetteranno di differenziarli.

Nei cosmetici Bio si richiede che il 95% degli ingredienti siano naturali con un massimo del 5% di sintesi. Inoltre, gli ingredienti vegetali devono provenire da un’agricoltura biologica e, in totale, almeno il 10% del prodotto finale. 

E l’etichetta Eco? Anche qui, il 95% degli ingredienti deve essere naturale. Per quanto riguarda gli ingredienti di origine vegetale, il 50% deve provenire da agricoltura biologica. Infine, il 5% degli ingredienti del prodotto risultante deve provenire da questo tipo di agricoltura.

Inoltre, non saranno inclusi ingredienti come parabeni, siliconi, profumi sintetici o conservanti.

Come si può vedere, le differenze sono significative, ma difficilmente identificabili se non si conoscono i dettagli in profondità. Per questo motivo, oggi stiamo lavorando per unificare le denominazioni e i sigilli per non confondere i consumatori.

Se hai dei dubbi, sappi che da Mifarma siamo sempre pronti ad aiutarti. Puoi contattarci o scrivere nei commenti. A presto!